Chi siamo

 

È esperienza sempre più frequente di molti medici ricevere, da parte dei genitori dei bambini vaccinati, segnalazioni di effetti indesiderati a causa delle sempre più numerose e precoci vaccinazioni pediatriche.

I genitori di questi bambini si lamentano di non essere né ascoltati né seguiti adeguatamente dal Servizio Sanitario Nazionale. Essi si sentono soli e abbandonati e non sanno a chi rivolgersi per la diagnosi e il trattamento dei loro piccoli.

Inoltre, le patologie pediatriche post-vaccinali stanno diventando, oltre che frequenti, sempre più complesse e difficili da inquadrare nosologicamente e quindi anche da curare, perché questo è un nuovo settore della Medicina Moderna che quasi sempre necessita di un approccio multidisciplinare estremamente competente e specialistico.

Di fronte a questa nuova emergenza medica che, se adeguatamente analizzata, sembra destinata ad assumere caratteristiche che paiono quasi epidemiche e che induce danni pediatrici troppe volte cronico-irreversibili e spesso di pertinenza neurologico-psichiatrica, alcuni medici e Associazioni che da anni lavorano in questo settore hanno deciso di unire le loro forze, conoscenze e competenze per poter fornire ai genitori che hanno avuto figli danneggiati dai vaccini un supporto diagnostico-terapeutico, ma anche un supporto di consulenza medico-legale per aiutarli a gestire nel miglior modo possibile la realtà patologica dei loro bambini.

Inoltre, questo Coordinamento desidera essere anche un punto di riferimento informativo per tutti quei genitori che nutrono dei dubbi sull’efficacia e sulla sicurezza delle attuali vaccinazioni pediatriche di massa.

Noi intendiamo questo lavoro come un servizio che vogliamo gestire in modo libero e gratuito allo scopo di offrire un primo e immediato intervento specialistico al dramma silenzioso e dimenticato dei danneggiati da vaccini, con la speranza, ma anche con la certezza, che quanto prima gli organi competenti del Servizio Sanitario Nazionale intervengano, come è loro prassi e dovere, nella cura ma anche nella prevenzione di questa grave e assurda piaga della nostra Medicina Moderna.
Infatti, nello specifico settore delle vaccinazioni pediatriche, con l’intento di prevenire delle patologie oggi diventate rare e comunque non sempre gravi, attualmente le vaccinazioni di massa sembrano causare nei Paesi industrializzati un numero enormemente maggiore di patologie cronico-degenerative rispetto quelle che possono evitare, patologie che spesso sono anche molto gravi.

Dato che noi crediamo nell’aspetto non solo diagnostico-terapeutico, ma anche educativo, preventivo e addirittura missionario della Medicina Moderna, e dato che le richieste di intervento e di consultazione che riceviamo dall’intero territorio nazionale superano le nostre capacità di servizio e di offerta, cerchiamo l’aiuto e la collaborazione di altri operatori sanitari che mettano spontaneamente e liberamente a disposizione la loro professionalità in modo da rendere, come è necessario e giusto, più capillare e rapido l’intervento preventivo e curativo che oggi possiamo dare ai danneggiati da vaccini.

CoRIV
Coordinamento per la Ricerca e l’Informazione sulle Vaccinazioni