Disposizioni regionali

 

EMILIA ROMAGNA

  1. Indicazioni alle ASSL per promuovere la qualità delle vaccinazioni in Emilia Romagna

 

LOMBARDIA

  1. Disposizioni per soggetti inadempienti alle vaccinazioni obbligatorie
  2. Determinazione in ordine alle vaccinazioni in età infantile: DGR 22 dic 2005
  3. Gestione dei casi di rifiuto della vaccinazione: 22 maggio 2008

 

MARCHE

  1. Delibera
  2. Linee guida vaccinazione

 

PIEMONTE

  1. Il piano piemontese di promozione delle vaccinazioni – 2006

 

SARDEGNA

  1. Indirizzi alle ASSL per il miglioramento delle pratiche vaccinali – Delibera 1
  2. Indirizzi alle ASSL per il miglioramento delle pratiche vaccinali – Delibera 2

 

TRENTINO ALTO ADIGE

  1. Testo unificato dei disegni di legge nella Regione Autonoma Trentino Alto Adige
    n. 80: “Tutela della salute in provincia di Trento”
    n. 36: “Nuova disciplina del servizio sanitario provinciale”
    n. 82: “Esercizio delle medicine complementari da parte dei medici e odontoiatri, dei medici veterinari e dei farmacisti”
    n. 86: “Disciplina del servizio sanitario del Trentino”
    n. 88: “Integrazione della legge provinciale 15 novembre 2007, n. 19 (Norme di semplificazione in materia di igiene, medicina del lavoro e sanità pubblica), in materia di vaccinazioni”

Commento dell’Associazione Vaccinare Informati:
Dopo anni di impegno, iniziative politiche, sociali, convegni, riunioni, informazione attraverso il sito, siamo particolarmente soddisfatti nel vedere finalmente inseriti in una legge provinciale articoli che prevedono un graduale superamento delle vaccinazioni obbligatorie, con la cancellazione delle sanzioni pecuniarie oltre che la costituzione di commissioni che esamineranno le pratiche di chi chiede l’indennizzo per danni da vaccino (danni riconosciuti anche da una legge nazionale).

 

 

VENETO

  1. Legge Regionale n. 7 del 23-3-2007