Malattia pneumococcica e vaccino antipneumococcico

La malattia

Lo Streptococcus pneumoniae (o Pneumococco) è un batterio molto diffuso che può essere presente nella gola e nel naso di bambini e adulti sani senza dare alcun segno di sé (ciò accade nel 40-60% dei bambini). Esistono circa 90 tipi diversi (sierotipi) di questo germe e alcuni di questi, di solito, sono chiamati in causa più frequentemente quando capita che, per abbassamento delle difese immunitarie dell’individuo, il germe provochi una patologia generalizzata (malattia “invasiva”).
[…]


Pertosse e vaccino antipertossico

La malattia

La pertosse è una malattia infettiva causata da un batterio (Bordetella pertussis) che si trasmette per via aerea e si manifesta con epidemie ogni 3-4 anni; ha un’incubazione di 7-10 giorni ed è caratterizzata da forti attacchi di tosse che si presentano prevalentemente in età prescolastica (solo nel 10% dei casi in età neonatale).
[…]


Parotite e vaccino antiparotitico

La malattia

La parotite è una malattia infettiva virale contagiosa causata da un paramixovirus; si presenta in genere con epidemie ogni 2-4 anni, ma dato che lascia una protezione duratura, difficilmente si ripete una seconda volta nello stesso individuo.
[…]


Papillomavirus e vaccino anti-HPV

La malattia

Il Papillomavirus umano (HPV: Human Papilloma Virus) è un virus specie-specifico a doppia elica circolare di DNA che oggigiorno costituisce la più comune infezione trasmessa per via sessuale.
[…]


Morbillo e vaccino antimorbillosa

La malattia

Il morbillo è una malattia infettiva molto contagiosa causata da un virus a RNA del genere Morbillivirus (famiglia dei Paramixovidae) che si trasmette attraverso le prime vie respiratorie e, dopo una incubazione di 10-14 giorni, si manifesta con fenomeni catarrali e un tipico esantema.
[…]


Meningite da Meningococco tipo C e vaccino antimeningococco tipo C

La malattia

Il batterio Neisseria meningitidis (detto anche Meningococco) è il principale agente eziologico della meningite batterica nei soggetti di età compresa tra i 5 e i 50 anni, ma è molto frequente anche nei bambini. Infatti, tra i bambini, la malattia colpisce in particolare quelli di età inferiore ai 5 anni di vita ed è particolarmente frequente nei bambini con meno di 2 anni.
[…]


Influenza e vaccino antinfluenzale

La malattia

La caratteristica principale della malattia influenzale è quella di avere epidemie stagionali invernali che nel giro di poche settimane provocano centinaia di migliaia o milioni di casi. Infatti, alla base dell’epidemiologia dell’influenza vi è la marcata tendenza di tutti i virus influenzali a variare, cioè ad acquisire cambiamenti nelle proteine di superficie che permettono loro di aggirare la barriera costituita dall’immunità presente nella popolazione con esperienza pregressa di infezione. Questa è una importante caratteristica di tutti i virus a RNA.
[…]


Epatite A e vaccino antiepatico A

La malattia

Il virus dell’epatite A (HAV) è un virus a RNA … e l’epatite A è una malattia infettiva che colpisce il fegato e che è causata dal virus che passa nell’ambiente con le feci dei soggetti infetti (l’eliminazione avviene almeno cinque giorni prima dell’aumento delle transaminasi e diminuisce rapidamente quando compare l’ittero).
[…]


Infezione da Haemophilus e vaccino antiemofilo

La malattia

Il batterio Haemophilus influenzae tipo B (HiB o Emofilo) è causa di molte infezioni sistemiche ed è la principale causa di meningite batterica nei bambini nei primi 5 anni di vita. In realtà, questo microrganismo si trova normalmente nella gola o nel naso degli individui sani senza causare alcun problema e sappiamo che si trasmette comunemente da una persona all’altra per via aerea, ma in particolari condizioni di immunodepressione può diventare particolarmente patogeno.
[…]


Epatite B e vaccino antiepatico B

La malattia

L’epatite B è una malattia infettiva e contagiosa che infiamma il fegato e che è causata da un virus (HBV) che penetra nell’organismo attraverso il contatto diretto con malati o portatori sani.
[…]