Ragazzina si ammala dopo il vaccino contro il papilloma virus

Alla fine di febbraio a Milano una bambina di 12 anni è stata colpita da una grave forma neurologica quattro giorni dopo essersi sottoposta al vaccino anti papilloma virus (HPV). La ragazzina si trova tuttora in cura all’ospedale di Niguarda e sta seguendo un percorso di riabilitazione. A raccontare la sua storia è Il Giornale.it in un articolo pubblicato il 18 maggio scorso.

I genitori della ragazzina avevano aderito alla campagna promossa dalle Asl: alle preadolescenti è offerto il vaccino anti HPV in tre somministrazioni. Quattro giorni dopo la prima iniezione la ragazzina ha manifestato importanti disturbi ed è stata ricoverata d’urgenza nella rianimazione neurochirurgia dell’ospedale Niguarda.

Continua a leggere l’articolo su InformaSalus


Informazioni su Coriv

Il CoRIV è il Coordinamento per la Ricerca e l’Informazione sulle Vaccinazioni.
E' il punto di riferimento informativo per tutti quei genitori che nutrono dei dubbi sull’efficacia e sulla sicurezza delle attuali vaccinazioni pediatriche di massa.

Noi intendiamo questo lavoro come un servizio che vogliamo gestire in modo libero e gratuito allo scopo di offrire un primo e immediato intervento specialistico al dramma silenzioso e dimenticato dei danneggiati da vaccini, con la speranza, ma anche con la certezza, che quanto prima gli organi competenti del Servizio Sanitario Nazionale intervengano, come è loro prassi e dovere, nella cura ma anche nella prevenzione di questa grave e assurda piaga della nostra Medicina Moderna.

Per contattarci: info@coriv.org